SCUOLA a SORPRESA!

Come sarà la scuola quest’anno? So che ce lo stiamo chiedendo in molti così ho deciso di riportare alcune ipotesi su come faremo scuola l’anno 2020-2021

  1. Sveglia dormiglioni!      campanella

Come prima ipotesi per questo anno scolastico un’po’ diverso c’è l’ingresso già dalle 7 del mattino, questo per evitare che gli autobus e i pulmini siano sovraffollati. Mi dispiace per chi fa fatica a svegliarsi presto…

  2. Classi a metà, i prof. non ci sopportano più tutti insieme!

La seconda ipotesi prevede una “ripartenza a sistema misto”, metà alunni a scuola e metà in videolezione. Si chiamerà il “DIP e DAD”, ossia didattica in presenza e didattica a distanza. Questo sistema eviterebbe il sovraffollamento delle classi.

  banco 3. Arrivato il nuovo modello di banchi, “TIPO AUTOSCONTRO”!

La terza ipotesi consiste nel sostituire i banchi scolastici con banchi singoli a rotelle dotati di piano d’appoggio e di un cesto sotto la seduta per riporre gli oggetti di scuola. Servono per isolare meglio lo studente. Dalle foto non sembrano né comodi né pratici, mi sa che rimpiangeremo il vecchio banco di legno…

  4. Traslochiamo!

La quarta ipotesi ci farebbe spostare in spazi diversi dalla scuola, come cinema, teatri, palestre(ecc.), in modo da mantenere la distanza consigliata tra un alunno e l’altro. Dai, questa mi piace, magari durante gli intervalli ci vediamo un film!

Ecco alcune delle tante voci che abbiamo sentito… Secondo voi quale vincerà?

Grazie per la lettura.

Viola Palanca

Questa voce è stata pubblicata in Attualità. Contrassegna il permalink.

3 risposte a SCUOLA a SORPRESA!

  1. Gabriele scrive:

    Articolo bello e informativo

  2. Irene degli Esposti scrive:

    Ottimo articolo!
    Sono proprio curiosa di scoprire quale metodo la nostra scuola adotterà

  3. Ishpreet Singh scrive:

    Articolo fatto molto bene.
    Non vedo l’ora di scoprire quali tra queste ipotesi saranno quelle vere.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *