LE SORELLE DI JESI

Un caro saluto ai fedeli lettori che ci seguono nonostante il caldo torrido di questi ultimi giorni. Un “tuffo” nella storia della nostra città forse non sarà rinfrescante, ma vi farà conoscere meglio Jesi e le sue città gemelle.

Waiblingen (Germania) e Mayenne (Francia)

wablingen

Waiblingen

La città di Waiblingen dista circa 900 km da Jesi e 12 km da Stoccarda, si trova nella parte sud-ovest della Germania. Conta quasi 53.000 abitanti, dei quali il 18% è di origine straniera e la comunità italiana è tra le più numerose.

Lo stretto e antico legame tra le due città è dovuto al nostro celebre concittadino Federico II, nato a Jesi il 26 dicembre 1194 e appartenente alla famiglia degli Hohenstaufen, signori di Waiblingen. L’atto ufficiale di questa amicizia tra le due città è stato firmato a Jesi il 5 ottobre 1996.

Maienne

Mayenne  

La città dista circa 1.500 km da Jesi ed è situata nella parte ovest della Francia, tra la Valle della Loira, la Bretagna e la Normandia, a meno di 100 km da Mont-Saint-Michel. La piccola città francese, di circa 15.000 abitanti, è attraversata da nord a sud dal fiume che porta il suo nome.

Jesi ha incontrato Mayenne in occasione delle celebrazioni per il 750° anniversario della fondazione della città di Waiblingen; la città francese e quella tedesca, infatti, sono gemellate dal 1962. Il gemellaggio tra Jesi e Mayenne è stato ufficialmente firmato il 27 settembre 2002 a Jesi alla presenza del Sindaco della città tedesca gemellata.

Le giornate del gemellaggio

Le giornate del gemellaggio si svolgono, a turno, nei comuni coinvolti e prevedono iniziative culturali, storiche e sportive per celebrare il rapporto di amicizia tra gli abitanti e le amministrazioni dei rispettivi paesi. Le più recenti giornate di gemellaggio si sono svolte a Mayenne dal 20 al 23 settembre 2019.

Speriamo si possano riprendere presto, magari proprio nella nostra città.

Lorenzo 

 

Questa voce è stata pubblicata in Attualità. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *