LE CANZONI ESTIVE

Che cosa sono le canzoni estive?

 canzoni 20

Per chi non lo sapesse un tormentone estivo è una canzone che durante l’estate ha grande diffusione attraverso i principali mezzi di comunicazione mediatica (radio, televisione, web). In una stessa estate possono essere individuati vari “tormentoni”, anche se alcune canzoni hanno più successo di altre.

Come sono nate le canzoni estive?

 canzoni 50

Era il 1962 quando il cantautore italiano Domenico Colarossi, in arte Nico Fidenco, lanciò il brano Legata a un granello di sabbia. Negli anni sessanta grandissimo successo ebbero le canzoni di Edoardo Vianello che, con brani come Abbronzatissima e I Watussi, venne da molti considerato il “re dei tormentoni” del decennio.  Altre hit del periodo da considerare tormentoni estivi sono senza dubbio Stasera mi butto di Rocky Roberts, Azzurro di Adriano Celentano e Acqua azzurra, acqua chiara di Lucio Battisti, canzoni che, oltre ad aver conosciuto un’ampia diffusione nei periodi estivi dell’epoca, sono estremamente popolari ancora oggi.

Ma ditemi un po’, volete sapere come si crea un tormentone? 

canzoni 40

· 1 Scegli il tema della canzone. Puoi scrivere di un evento interessante che ti è capitato, qualcosa che vorresti o non vorresti ecc. Le possibilità sono infinite.

· 2 Scrivi liberamente del tema scelto. Cronometrati per due minuti e in questo tempo appunta tutto quello che ti passa per la testa sul quell’argomento.

· 3 Controlla quello che hai scritto e scegli le parole chiave della tua scrittura libera.

· 4 Prova a cercare delle rime per le tue parole chiave.

· 5 Dividi in versi, che dovrebbero terminare con la parola chiave.

· 6 Scegli dei versi che siano orecchiabili e facili da ricordare. Questi versi andranno a costituire il ritornello, la parte della canzone che si ripete tra le strofe.

· 7 Adesso puoi unire tutte le parti e iniziare a provare!

 canzoni 10

Ultimi consigli

· Usa le canzoni di altri cantanti per ispirarti ma ricordati di non copiare!

· Se sei veramente determinato non mollare!

· Gli accordi più popolari sono già stati usati molte volte. In questo caso non si tratta di un plagio. Si possono scrivere canzoni che accidentalmente usano gli stessi accordi.

· Non è necessario creare un testo in rima ma questo aiuta ad avere una canzone con più ritmo.

· Non copiare le parole di altre canzoni.

 

 

canzoni 30

 

BUONA ESTATE da Vanessa!

Questa voce è stata pubblicata in Attualità. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *