LA MUSICA SEGRETA

 

untitled“La musica segreta. Un grande incontro con le ricchezze marchigiane.” È questo il titolo della mostra allestita al Museo Archeologico di Ancona, che noi ragazzi dell’indirizzo musicale abbiamo visitato il 26 febbraio scorso.

Essa è il risultato di un’attenta ricerca di documenti ed oggetti che la cultura musicale ha prodotto nel nostro territorio: strumenti rari, spartiti, lettere e manoscritti antichi, pregiate pergamene di autori e musicisti che testimoniano la grande tradizione musicale delle Marche. La visita è un’occasione importante per scoprire una storia poco nota, infatti l’intenzione dei curatori era proprio quella di portare a conoscenza del grande pubblico il patrimonio storico-musicale della nostra regione ancora poco conosciuto.DSCN1449

La mostra si snoda in sette sezioni che noi abbiamo visitato solo in parte sotto la guida del signor Riccardo. La cosa che c’è piaciuta di più, è stato scoprire che nel 17° secolo le note non erano rotonde, ma che avevano una forma romboidale; inoltre abbiamo trovato molto divertente leggere le regole che bisognava rispettare allora durante gli spettacoli. Eccone alcune:

Gli spettatori seduti, durante lo spettacolo dovranno rimanere a capo scoperto, onde non impedire la vista a quelli dei posti dietro”.

E’ vietato scavalcare da una fila di sedili all’altra. Si deve accedere o sortire unicamente dalle parti laterali”.

 “Non sarà tollerato il getto di proiettili di qualunque genere essi siano”.

DSCN1469Singolari, vero?!!! E ce ne sono infinite altre!!! Un motivo in più per non perdervi la mostra che vi consigliamo caldamente di visitare!

Giovanni M. e Federico, classe 2A

Questa voce è stata pubblicata in Istituto. Contrassegna il permalink.

Una risposta a LA MUSICA SEGRETA

  1. Matilde scrive:

    Bravi ragazzi, bell’articolo. Peccato che il museo non sia aperto tutto l’anno

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *