I RAGAZZI E LE PAROLACCE: ISTRUZIONI PER L’USO

parolacce 1Sembra che ormai le parolacce facciano parte del linguaggio comune e diverse sono le opinioni in merito: a volte si dicono per far ridere, altre per rabbia o addirittura per offendere, spesso diventa un’abitudine inserirle nel discorso e forse non ci si accorge nemmeno più di loro.

In ogni caso, qualunque sia il motivo per cui si dicono, esse hanno effetti negativi sia per chi le dice, sia per le persone a cui possono essere dirette. Infatti non è bello sentire brutte parole pronunciate da un ragazzo o da una ragazza, inoltre dobbiamo sempre ricordare che esse possono offendere nel profondo e fare più male dei pugni.

Parlare in modo calmo, gentile e non offensivo o maleducato, invece, fa piacere e si ottengono di sicuro risultati positivi. Quali? Questi, secondo noi:

1- saremo persone migliori,

2- avremo più amici,

3- le persone con cui parliamo lo noteranno e saranno spinte ad avere anche loro un linguaggio adeguato.parolacce 2

A questo punto, a voi la parola… che tipo di linguaggio volete avere?

Iamin e Luca, classe 1C

 

Questa voce è stata pubblicata in Attualità. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *