I nostri TOTEM

La parola Totem deriva dalla lingua degli Ojibwa, un gruppo di nativi americani (Pellirosse) che abitano ancora oggi nella regione dei Grandi Laghi, tra gli Stati Uniti e il Canada. Nella loro lingua, la parola significa “essere dello stesso clan” e si riferisce ad un animale – più raramente una pianta o un oggetto – che viene considerato lo spirito protettore di un Gruppo, l’antenato mitico degli individui che ne fanno parte. Poichè noi abbiamo studiato il Medioevo, la sua cultura e tutte le sue tradizioni, ci siamo incuriositi quando la nostra professoressa ci ha mostrato i Bestiari: essi sono dei libri con immagini di animali creati dalla fantasia popolare. Per noi questi animali non sono mai esistiti, ma per gli uomini del medioevo sì.

L’idea di questi mostri veniva dall’epica classica, perché gli uomini dell’antica Grecia pensavano che questi mostri venissero mandati dagli dei o per punire gli uomini ribelli o per proteggere luoghi sacri. Quando la professoressa Bonci in 1°A ha fatto produrre ai suoi alunni dei totem utilizzando delle scatole di scarpe, abbiamo pensato di sfruttare la nostra conoscenza dei Bestiari medievali. L’idea dei Totem ci è piaciuta subito, ma noi della 1°D abbiamo pensato di farlo in modo diverso: prima abbiamo creato il nostro bestiario, disegnando animali immaginati da noi, poi abbiamo pensato di usare non scatole ma flaconi di detersivo liquido, di vari colori e dimensioni. Abbiamo lavorato così: ognuno di noi ha pensato e disegnato il proprio animale immaginario, e portato un flacone di detersivo; poi in classe, con la professoressa Noia, abbiamo attaccato con colla e scotch il nostro disegno sulla bottiglia.

Ci è piaciuto molto, sia disegnare che incollare i nostri animali sui flaconi di plastica, che poi abbiamo sistemato uno sull’altro per formare i nostri Totem: in realtà, volevamo che venissero più alti, ma crediamo che il risultato sia comunque buono.

Ah, a proposito, vogliamo ringraziare la professoressa Bonci che ci ha dato lo spunto per il nostro lavoro.

IN QUESTO MODO, ABBIAMO RIUTILIZZATO LA PLASTICA FACENDO UNA COSA CREATIVA E ANCHE DIVERTENTE.

Alessia e Khadiza, classe 1D

Questa voce è stata pubblicata in Istituto. Contrassegna il permalink.

3 risposte a I nostri TOTEM

  1. Elena scrive:

    Bravi!! Articolo molto interessante e creativo.
    Mi è piaciuto molto.

  2. Fatima scrive:

    BRAVI ragazzi!!!E’ davvero un bell’articolo.
    Avete riutilizzato la plastica per fare un oggetto decorativo che io personalmente lo trovo molto bello, colorato e anche ben fatto.

  3. Assmaa scrive:

    sì bello

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *