I NOSTRI “AMICI” CELLULARI

Negli ultimi anni è entrato a far parte della nostra vita quotidiana un nuovo strumento tecnologico….IL CELLULARE. Il 91,3 % della popolazione italiana over 18 ha un cellulare e l’86% si sente, con questo strumento, più vicina ai propri amici. Questa tecnologia ha portato nelle nostre vite molti vantaggi, ma forse ci ha anche tolto qualcosa. CELLULARE 2Il cellulare ci permette di comunicare con amici e parenti, magari anche lontani, e fare foto o video di luoghi sconosciuti per mantenerli nei nostri ricordi. Inoltre consente una comunicazione con feedback immediato (botta e risposta) e qualora ti trovassi in una situazione di pericolo puoi essere reperibile. Tra i molti aspetti positivi del cellulare c’è quello di essere multifunzionale (navigatore satellitare, calcolatrice, attività ludiche, agenda per promemoria ed appuntamenti, raccolta foto…). Si può usare per fare ricerche, anche scolastiche, per essere aggiornati su ciò che accade o è accaduto nel mondo.CELLULARE 1

Ed ora arriviamo agli aspetti negativi. Alcuni, ad esempio, sostengono che emette onde elettromagnetiche nocive alla salute e, se c’è un abuso, questo può portare gravi malattie, come rischio di dipendenza patologica, ansia, depressione, insonnia, nomofobia (paura ossessiva di restare senza telefono e senza un contatto con gli altri) o eccessivo consumismo (cambio di telefonino appena esce un modello nuovo). Con il passare del tempo, inoltre, sono state inventate challenge tra i ragazzini (Blue Whale), vamping, sfide, che possono spingerecellulare 4 i ragazzi più influenzabili anche alla morte. Un altro rischio che corriamo con l’eccessivo uso del cellulare è quello della violazione della privacy con pubblicazione di video e foto, senza il consenso della persona coinvolta. Infine ricordiamoci che l’abuso del cellulare, soprattutto tra i giovani, porta inevitabilmente all’isolamento dal mondo, al disinteresse nei confronti della realtà esterna e alla perdita della cognizione del tempo…in poche parole ci rende suoi schiavi! Non è bello parlare attraverso uno schermo, ma al contrario si deve parlare guardandosi negli occhi, uscire da questa vita digitale e vivere la realtà…noi ci proveremo…FATELO ANCHE VOI!

GLENDA, AURORA, ASSYA 2D

 

Questa voce è stata pubblicata in Attualità. Contrassegna il permalink.

3 risposte a I NOSTRI “AMICI” CELLULARI

  1. Sab scrive:

    Brave ragazze….. bellissimo articolo…. e molto interessante.

  2. Marco Santini scrive:

    Ottimi spunti di riflessione e articolo molto ben scritto. Complimenti

  3. Giulia scrive:

    Molto bello l’articolo e mi ha fatto molto riflettere su questi argomenti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *