E’ AZZURRO e TRICOLORE il CIELO sopra il FEDERICO II

ROBERTO MANCINI nella sua ex scuola!!!

Mattinata a sorpresa per i ragazzi della scuola Federico II. In anteprima la foto gallery dell’evento in attesa dell’articolo.

MANCINI1 MANCINI5

Al momento dell’arrivo, Roberto Mancini è stato accolto dai bambini della scuola dell’ Infanzia e dal Dirigente Scolastico Prof. Massimo Fabrizi.

 

 

 

 

MANCINI6

Giovanni ed Elisa, classe 2A, mentre eseguono l’Inno Nazionale.

 

 

 

 

 

 

 

Roberto Mancini ha risposto alle domande degli alunni e dei giornalisti presenti.

MANCINI7

 

 

 

 

MANCINI4

mancini

MANCINI3A fine incontro ringraziamenti e foto di rito. 

Un tuffo nei ricordi con lo sguardo avanti verso il  futuro.

Questa voce è stata pubblicata in Attualità. Contrassegna il permalink.

Una risposta a E’ AZZURRO e TRICOLORE il CIELO sopra il FEDERICO II

  1. Massimo Fabrizi scrive:

    Roberto Mancini è un campione sportivo e di signorilità. Oggi ha regalato a questi ragazzi un evento che rimarrà nella loro memoria. Disponibile e cordiale, ha risposto alle numerosissime domande che gli sono state rivolte dai ragazzi, ragazzi che meritano un plauso, poiché sono stati bravissimi, a partire dai più piccoli dell’Infanzia che lo hanno accolto all’ingresso. Credo sia stata una giornata stupenda per tutti noi. Lo sport ed i suoi valori, autentici, fanno crescere non solo nel fisico ma anche nella mente. E Mancini, con la sua carriera di calciatore prima e di allenatore poi, ha incarnato e sta incarnando quei valori positivi di cui i giovani di oggi hanno bisogno. Il valore dell’esempio, quanto mai importante. Grazie dunque Mancio per aver regalato questa bellissima giornata agli studenti della tua ex scuola!
    Da ultimo un ringraziamento al dott. Marco Ceppi, al quale ho proposto, qualche mese fa l’idea, a Bruno Sassaroli, amico di Roberto Mancini, che ci ha aiutato a fare da mediatore, ed un saluto speciale al caro Aldo Mancini, persona estremamente affabile e cordiale. Un ringraziamento va poi a tutti i docenti che hanno contribuito affinché l’iniziativa riuscisse ad andare in porto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *