AL CAMPO DA RUGBY

 

rug6Sabato 23 marzo, in venti tra ragazzi e ragazze della scuola media, ci siamo recati al campo da Rugby di Minonna per una sfida con altre scuole di diverse città, tra cui: Ancona, Ostra e San Marcello.

Tutte le squadre maschili erano molto forti, ma la nostra di più, infatti siamo arrivati primi!!!

Abbiamo vinto la medaglia d’oro e ci siamo qualificati per le regionali che si terranno ad Ancona nel prossimo mese di aprile.Va detto, che tra di noi c’erano anche ragazzi che hanno praticato rugby per alcuni anni, giocatori esperti che ci hanno guidato alla vittoria.

Anche la squadra femminile si è comportata bene classificandosi al terzo posto.

Le professoresse e gli allenatori sono stati giustamente fieri del nostro lavoro. È stata una mattinata veramente piacevole e consigliamo a tutti di partecipare ai campionati studenteschi!

Alessia e Samuele

rug4rug2

 

Federico II – Rugby: un binomio che esiste da moltissimi anni

In questo anno scolastico, abbiamo ripreso la tradizione del progetto “Rugby was born in England”, rivolto alle classi prime della scuola media, che unisce l’apprendimento della lingua inglese alla pratica del rugby. Inoltre, abbiamo iscritto il nostro Istituto ai Campionati Studenteschi, permettendo anche alle classi seconde e terze di confrontarsi con questo sport. Da qui la partecipazione alla fase provinciale, sia con la squadra femminile sia con quella maschile.

Entrambe ci hanno dato grandi soddisfazioni: le ragazze hanno dimostrato entusiasmo, grinta e correttezza in campo, realizzando anche alcune mete (obiettivo difficilmente raggiungibile per una squadra alle prime armi!); i ragazzi, sono stati uniti, grintosi e concentrati ed hanno conquistato il titolo di campioni provinciali, passando alla fase regionale!

Noi insegnanti mettiamo passione ed impegno per offrire ai ragazzi la possibilità di allenarsi con esperti della società locale che si sono dimostrati sempre molto disponibili e per questo li ringraziamo! Il ringraziamento più grande, tuttavia, va ai nostri atleti che sono il nostro orgoglio e ci donano l’entusiasmo e la grinta per fare il nostro lavoro con passione e con tanto cuore. Ogni volta che vedo i loro volti rossi e sudati, la bocca sorridente e gli occhi che brillano, capisco che è grazie a loro che posso affermare di fare il lavoro più bello del mondo!

Prof.ssa Laura Sfravara

 rug7CURIOSITA’: il nome di questo sport deriva dalla città di Rugby, in Scozia, dove, nel 1823, il gioco nacque ufficialmente . Durante una partita di football, infatti, un giocatore anziché calciare la palla, la raccolse da terra e cominciò a correre verso il limite del campo, lasciando stupiti compagni e avversari. Sul vecchio muro del Rugby College c’è tuttora una lapide in onore di questo giocatore. Il rugby si è diffuso soprattutto nell’Europa occidentale, in Oceania e Sudafrica ed attualmente è giocato in 80 Paesi del mondo.

Il rugby femminile, invece, nasce nel 1983. E’ dunque uno sport piuttosto recente, ma conta già più di 230 associazioni e 8000 iscritte nella sola Inghilterra.

Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Istituto. Contrassegna il permalink.

3 risposte a AL CAMPO DA RUGBY

  1. isabella lelli scrive:

    Giornata veramente piacevole!
    Complimenti a tutti i ragazzi per la vittoria, un elogio in particolare per le ragazze che si sono messe in gioco nell’affrontare uno sport per lo più maschile.

  2. Maria scrive:

    Forza Federico secondo! Continuate così!

  3. claudia cantamessa scrive:

    Well done rugby players, girls and boys!!! GO AHEAD!! Inspired by FAIR PLAY and the key concept of rugby: SOSTEGNO!!
    Oscar Wilde wrote: “Rugby is a game for barbarians played by gentlemen. Football is a game for gentlemen played by barbarians.” ;) :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *